Get a site
El Ojo de dios

El Ojo de dios

El Ojo de Dios, o l’Occhio di Dio è una sorta di portafortuna tipico della cultura indigena sudamericana.

Si tratta di un oggetto di semplice fattura composto di due bastoncini di legno posti a formare una croce, nel quale quadranti risultanti vengono decorati con lane multicolori in modo tale che il manufatto assume la forma di un rombo variopinto o di un piccolo aquilone, in cui i quattro vertici rappresentano i punti cardinali e convergono in un unico centro, simbolo di Dio che viene considerato l’origine, la sorgente del tutto.

Gli artigiani del Messico e della Bolivia scelgono i colori dei loro occhi in base al significato particolare che vogliono dare all’oggetto, per esempio il blu indica la pioggia mentre il viola è il colore dell’essere umano. 

L’Occhio di Dio si dona ai genitori, da appendere sopra la culla di un neonato oppure sopra il letto di un bambino malato, per proteggerlo e aiutarlo. Simile al mandala, questo amuleto viene anche utilizzato in preghiera e durante cerimonie simboliche.

Di Susanna Pasini per © themillennialsmirror.altervista.org


Facebook


Instagram